Ospedale San Giovanni Battista

nome struttura
06 655961
TUTTI I GIORNI dalle 8:00 alle 19:30
Via L. E. Morselli, 13
00148 Roma
Parco de’ Medici, Roma Sud-Ovest
L'ospedale S. Giovanni Battista alla Magliana, al fine di garantire la massima sicurezza ai ricoverati ha suddiviso l'ospedale in livelli diversi integrati fra loro. I pazienti appena ricoverati, saranno posti in reparti denominati holding ward, ove inizieranno le attività riabilitative, ma non potranno avere contatti con l’esterno. Sarà possibile ricevere e consegnare biancheria personale a cura dei nostri operatori. Quando saranno trasferiti negli altri reparti, sarà possibile l'accesso nei seguenti orari provvisori, alternando gli orari settimanali della Tabella 1 e della Tabella 2, al fine di consentire una variabilità degli orari a disposizione. Gli orari della Tabella 1, a settimane alterne, entreranno in vigore il 08/06/2020. Gli orari della Tabella 2, a settimane alterne, entreranno in vigore il 15/06/2020.

REPARTO

 

LUNEDI

MARTEDI

MERCOLEDI

GIOVEDI

VENERDI

SABATO

DOMENICA

RODI 2

10.30-12.00

 

 

15.00-16.30

 

10.00-11.30

 

CIPRO

 

10.30-12.00

 

 

15.00-16.30

 

13.30-15.00

LEPANTO

15.00-16.30

 

10.30-12.00

 

 

11.30-13.00

 

RODI 1

 

15.00-16.30

 

10.30-12.00

 

 

15.15  16.45

UdR

 

 

15.00-16.30

 

10.30-12.00

 

17.00   18.30

TABELLA 1


REPARTO

 

LUNEDI

MARTEDI

MERCOLEDI

GIOVEDI

VENERDI

SABATO

DOMENICA

CIPRO

10.30-12.00

 

 

15.00-16.30

 

10.00-11.30

 

RODI 2

 

10.30-12.00

 

 

15.00-16.30

 

13.30-15.00

RODI 1

15.00-16.30

 

10.30-12.00

 

 

11.30-13.00

 

LEPANTO

 

15.00-16.30

 

10.30-12.00

 

 

15.15  16.45

UdR

 

 

15.00-16.30

 

10.30-12.00

 

17.00   18.30

TABELLA 2

I visitatori dovranno indossare mascherina, igienizzare le mani con gel alcolico, rispettare il distanziamento fisico, l’etichetta respiratoria, presentarsi puntuali, né prima né dopo l’orario prestabilito.

Il servizio di portineria consentirà l’ingresso dei visitatori 10 minuti prima dell’inizio dell’orario di visita indicato nella Tabella.

Sarà consentito l’accesso ad un solo visitatore per paziente per una durata non superiore ai 15 minuti.

I visitatori saranno presi in consegna dall’OSS di Reparto, coadiuvato dal personale h24 presso il check point esterno (previo controllo della temperatura, lavaggio delle mani con gel idroalcolico e verifica della dotazione di mascherina idonea) e verranno accompagnati nei reparti per un numero massimo di 1 visitatore per stanza, potendo sostare esclusivamente all’interno della stanza di degenza del congiunto, mantenendo un distanziamento sociale ed indossando la mascherina. La mascherina dovrà essere indossata anche dal ricoverato.
Trascorsi i 15 minuti, verranno riaccompagnati all’uscita dall’OSS di reparto, coadiuvato dal personale h 24 che prenderà in consegna un altro gruppo di visitatori.


Controllo temperatura

Prima dell’ingresso in Ospedale presso il check point esterno, verrà effettuato il controllo della temperatura e si procederà alla verifica che i visitatori indossino la mascherina (in caso non ne siano provvisti, si provvederà a valutare la fornitura della stessa). Si inviterà altresì il visitatore al lavaggio delle mani con soluzione idroalcolica. In caso di temperatura >37,5°C o di sintomi respiratori, verranno consegnate le istruzioni per l’attivazione della sorveglianza sanitaria da parte del MMG, inviando il paziente a domicilio con le seguenti indicazioni

I soggetti che presentano sintomatologia respiratoria o febbre > 37,5° o hanno avuto contatti con persone affette da COVID nei 14 giorni precedenti devono osservare le seguenti misure:

  1. rimanere nel proprio domicilio: nella stanza con la porta chiusa, garantendo un’adeguata ventilazione naturale, in attesa dell’attivazione della valutazione;
  2. indossare la mascherina e allontanarsi dagli altri conviventi;
  3. avvertire immediatamente il MMG/PLS e l’operatore di Sanità Pubblica, anche attraverso 800 118 800, che attiva la valutazione presso il domicilio;
  4. scaricare la app LazioDoctor per Covid e compilare il questionario di valutazione iniziale per l’eventuale successiva telesorveglianza.

Il visitatore dovrà rispondere alle domande della scheda triage accesso visitatori COVID 19, da custodire nel rispetto della disciplina in materia di tutela dei dati e compatibilmente con la gestione dell’emergenza. In caso di temperatura >37,5°C o di soggetti sintomatici, si dovrà provvedere alla misurazione della saturazione di ossigeno (sanificando il saturimetro dopo misurazione) ed annotarne i valori su un apposito registro, che unitamente alla suddetta scheda verrà custodito nel rispetto della disciplina in materia di tutela dei dati e compatibilmente con la gestione dell’emergenza.


Colloqui con i Medici di Reparto

I colloqui con i Medici di Reparto saranno limitati all’utilizzo di tablet. L’Ospedale si è dotato di tablet con connessione internet, al fine di consentire videochiamate e chiamate con i Medici di Reparto.
Ogni reparto definirà appuntamenti telefonici specifici con i familiari.
Il tablet sarà disponibile nei giorni feriali:

  • il lunedì reparto Cipro
  • il martedì UdR
  • il mercoledì Rodi 1
  • il giovedì La Valletta (Lepanto)
  • il venerdì Rodi 2.

Per la salute dei vostri parenti o amici

I visitatori dovranno:

  • evitare strette di mano, baci e abbracci;
  • igiene delle mani, in particolare dopo l’utilizzo del bagno e prima di mangiare: lavaggio con acqua e sapone e asciugatura con salvietta monouso, o frizione con soluzione idroalcolica;
  • igiene respiratoria o etichetta respiratoria: qualora non fosse indossata la maschera tossire e starnutire coprendo naso e bocca usando fazzoletti o nella piega del gomito; i fazzoletti dovrebbero essere preferibilmente di carta e dovrebbero essere smaltiti in una pattumiera chiusa;
  • mantenersi a distanza di almeno 1 metro dalle altre persone;
  • utilizzo di mascherina sempre correttamente posizionata;
  • non condividere oggetti il ricoverato, altri ricoverati, o altri visitatori: asciugamani, salviette e lenzuola, piatti, bicchieri, posate, cibo, ecc.


Prima di entrare

 

Ti misuriamo la temperatura e ti chiediamo alcune informazioni sul tuo stato di salute

 

Controlliamo la tua mascherina

 

Ti chiediamo di igenizzarti le mani con gel idroalcolico



In tutti gli ambienti della struttura

 

È consentito un solo visitatore per congiunto

 

Arriva in orario (al massimo con 10 minuti di anticipo)

 

Rispetta il distanziamento fisico (tieni una distanza di almeno un metro tra te e le altre persone)

Nei reparti di degenza rispetta il numero di visitatori consentito. Segui le informazioni fornite dagli operatori sanitari.

Rispetta le indicazioni per i percorsi da seguire



L’Ospedale

L’Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta gestisce a Roma l’Ospedale San Giovanni Battista specializzato in riabilitazione neurologica e motoria ed integrato con il servizio pubblico ai sensi dell’art. 8 comma 5 del Decreto Legislativo 502/1992, così come modificato dall’art. 9 del Decreto Legislativo 517/1993. L’Ospedale è inserito nella programmazione sanitaria della Regione Lazio, ai sensi del DCA 121/2011.

L’Ospedale dispone di 240 posti letto di cui:

  • 199 posti letto di degenza ordinaria di Medicina Fisica e Riabilitativa (codice 56);
  • 20 posti letto di degenza ordinaria di Neuroriabilitazione per Gravi Cerebrolesioni Acquisite dell’Adulto (Unità di Risveglio, codice 75);
  • 21 posti letto di Day Hospital di Medicina Fisica e Riabilitativa.

L’Ospedale non ha servizio di pronto soccorso e non effettua ricoveri d’urgenza.

Come arrivare

AUTO
Dal centro: Autostrada Roma-Fiumicino uscita Magliana Vecchia direzione centro (Parco de’ Medici). Dal Grande Raccordo Anulare: uscita 31 Magliana direzione centro o da via della Magliana vecchia.
METRO
Metropolitana linea B Stazione Magliana (+ autobus 771)
TRENO
Servizio Metropolitano FM (FFSS) Fara Sabina – Fiumicino Aeroporto Stazione Magliana (+ autobus) o Muratella (+ 10 minuti a piedi)