Informativa referti online

Informativa per gli interessati relativa al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), del Decreto legislativo del 10 agosto 2018, n. 101, recante “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679, dei chiarimenti del Garante per la protezione dei dati personali del 12 ottobre 2020, ed in conformità al DCPM del 8 agosto 2018”

L’Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta (ACISMOM) con sede legale in Roma, piazza del Grillo 1, in persona del Legale Rappresentante pro tempore, fornisce ai propri pazienti le specifiche informazioni sul trattamento dei dati personali con riferimento al servizio di refertazione on line attivato all’indirizzo web https://smarthospital.acismom.it.

Tipologia di dati

I dati raccolti sono quelli relativi alle prestazioni sanitarie richieste presso i Centri di Prenotazione Unica (“CUP”), presso i numeri e indirizzi mail dedicati alle prestazioni sanitarie in regime privato e alle richieste di esecuzione del tampone Covid 19 ed erogate dall’Acismom sul territorio nazionale.
I dati acquisiti sono dati personali anche relativi a particolari categorie di cui all’art. 9 del GDPR, ovvero dati “sanitari” contenuti nel referto medico-sanitario scaricato.
Inoltre, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet.

Finalità e Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati esclusivamente per la trasmissione delle informazioni sanitarie relative al servizio di refertazione on line attivato da Acismom.
I dati relativi ai referti sono resi disponibili direttamente all’interessato ma è possibile scegliere di inviare il referto digitale al proprio medico curante.

Dal servizio sono escluse le refertazioni riguardanti test genetici e le refertazioni riguardanti gli esami di HIV.
I referti potranno essere consultati tramite il sito utilizzando le credenziali informatiche consegnate con il promemoria della prenotazione effettuata presso il CUP – Centri di Prenotazione Unica-o presso gli indirizzi mail ed i numeri di prenotazione delle prestazioni in regime privato o per il tampone Covid 19. In ogni caso, è possibile ritirare il referto anche nella tradizionale forma cartacea presso la struttura sanitaria dell’Acismom che ha erogato la prestazione sanitaria. L’interessato ha inoltre il diritto di ottenere copia cartacea del Referto consegnato in modalità digitale.
L’Interessato potrà comunque scegliere di volta se usufruire della refertazione on line anche in relazione alla singola prestazione sanitaria.
Il referto sarà disponibile on line sul sito https://smarthospital.acismom.it per un periodo massimo di 45 giorni.
Trascorso il suddetto termine di 45 giorni il referto non sarà più disponibile online ma potrà comunque essere ritirato in forma cartacea.
Il trattamento dei dati personali avverrà ad opera di soggetti autorizzati da Acismom in ottemperanza a quanto previsto dal GDPR secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza, proporzionalità e minimizzazione. Le operazioni di trattamento avvengono tramite supporti e/o strumenti informatici, manuali e/o telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità del trattamento e comunque garantendo la riservatezza e sicurezza dei dati stessi.
Acismom garantisce l’adozione delle misure tecniche e organizzative per assicurare idonei livelli di sicurezza ai sensi del GDPR, visti anche i chiarimenti del Garante per la protezione dei dati in tema di referti on-line del 12 ottobre 2020.
I dati possono essere trattati, in relazione all’esecuzione dei compiti loro attribuiti, da soggetti designati dall’Associazione quali “responsabili del trattamento dei dati” ai sensi dell’art. 28 del Regolamento Europeo, ai quali è affidato, nello specifico, il compito di svolgere specifiche operazioni necessarie per garantire il servizio di refertazione on line nei limiti strettamente pertinenti alle finalità di cui sopra.
I dati personali sono comunicati ad enti del servizio sanitario nazionale e, su richiesta o per disposizione di legge, alle autorità di pubblica sicurezza, all’autorità giudiziaria, ad organismi sanitari di controllo e ad organi della pubblica amministrazione.
L’ACISMOM non diffonde i dati personali dalla medesima trattati.
I dati personali non saranno trasferiti a paesi al di fuori dell’Unione Europea.

Base giuridica del trattamento

Il trattamento dei dati relativo alla refertazione on line è realizzato sulla base del consenso, esplicito, libero, specifico e informato. Pertanto il servizio è facoltativo. Il mancato consenso alla refertazione on line non preclude in alcun modo la possibilità di accedere alla prestazione medica richiesta.
In particolare, il consenso alla refertazione on line è di norma raccolto dall’Acismom al momento dell’accettazione e documentato sul Sistema Informatico dell’Acismom che registrerà data e ora dell’annotazione. Acismom fornirà al Paziente il codice identificativo della prestazione sanitaria e le istruzioni per accedere al servizio. È possibile inoltre manifestare il consenso direttamente online all’atto della registrazione/autenticazione sul link attivato dall’Acismom sul sito aziendale per le prenotazioni on line.
La base giuridica del trattamento è lo specifico consenso dell’interessato ex artt. 6, par. 1, lett. a) e art. 9, par. 2, lett. a), del GDPR.

Conservazione dei dati personali

I dati personali saranno conservati solo per il tempo necessario ai fini per cui sono raccolti, rispettando il principio di minimizzazione dei dati.

Diritti dell’Interessato

Gli interessati potranno esercitare in ogni momento i diritti previsti dagli art. 15 e ss. del RGPD rivolgendosi al Titolare all’indirizzo email: presidenza@acismom.it o presso la sede legale dell’ACISMOM, piazza del Grillo, 1, Roma.
In particolare gli interessati hanno il diritto di chiedere la rettifica o la cancellazione dei dati di registrazione che li riguardano, la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento degli stessi, nei casi previsti.
È altresì garantita la possibilità di escludere dalla visibilità o di cancellare dal sistema di consultazione, in modo complessivo o selettivo, i referti. Il paziente ha facoltà di sospendere/revocare in ogni momento l’adesione al predetto servizio o di circoscrivere l’operatività a determinati accertamenti.

Il Responsabile della Protezione dei dati personali (DPO) è l’Avvocato Elisabetta Ferreri dell’Anguilla, contattabile all’indirizzo email: e.ferreri@acismom.it.

Titolare del trattamento dei dati, in persona del legale rappresentante pro tempore, è l’Acismom cui il paziente potrà rivolgersi per far valere i suoi diritti in ogni momento all’indirizzo email: presidenza@acismom.it o presso la sede legale dell’ACISMOM, Piazza del Grillo, 1, Roma.
Pervenuta la richiesta, il Titolare la riscontrerà senza ingiustificato ritardo e comunque entro un mese dalla richiesta.
È possibile inoltre presentare eventuali reclami al Garante per la Protezione dei dati, seguendo la procedura descritta sul sito web: www.garanteprivacy.it. In alternativa, ove ne ricorrano i presupposti, si potrà adire l’autorità giudiziaria.